Home Prodotti Terminali che richiedono manutenzione

Terminali che richiedono manutenzione

TS...C

TS...C

Terminale a snodo con superficie di saldatura circolare

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminale a snodo con superficie di saldatura circolare, snodo sferico secondo ISO 12240-4, serie E, forma M. Corpo in acciaio S355JR UNI EN 10025 con spina di centraggio sul fondo del gambo e smusso di saldatura a 45°. Lo snodo sferico è fissato alla testa mediante cianfrinatura anulare bilaterale. Dotato di ingrassatore per la lubrificazione dalla dimensione 25 dello snodo.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Terminale a snodo per la produzione economica di elementi d’attacco cilindrici. Applicabile tanto all’estremità dello stelo quanto sul fondo del cilindro.

TS...N

TS...N

Terminale a snodo da saldare in acciaio a base rettangolare senza spina di centraggio.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminale a snodo da saldare in acciaio S355JR UNI EN 10025. Sono a base rettangolare senza spina di centraggio. Snodo sferico sec. ISO 12240-1 serie dimensionale E fissato alla testa per mezzo di anelli elastici. Dotato di ingrassatore per la lubrificazione dalla dimensione 20 dello snodo.

CAMPO DI APPLICAZIONE Terminale a snodo di tipo molto massiccio da saldare sul fondo dei cilindri oleodinamici applicabile nella costruzione di impianti e gruppi ed in altre esecuzioni saldate. Lo snodo sferico è smontabile.

TS...CE-N

TS...CE-N

Terminale a snodo da saldare, a base rettangolare senza spina di centraggio in ottemperanza alle prescrizioni CETOP.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminale per oleodinamica da saldare, in acciaio S355JR UNI EN 10025. A base rettangolare senza spina di centraggio con caratteristiche analoghe alla serie TS...N dal quale si differenzia per lo snodo sferico. E’ stato infatti realizzato in ottemperanza alle prescrizioni CETOP - ISO 12240-1, serie W. Dotato di ingrassatore per la lubrificazione dalla dimensione 20 dello snodo.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Per cilindri oleodinamici realizzati secondo le normative CETOP,DIN 24333-24336 ed ISO 6020/I e 6022.

TS...NF

TS...NF

Terminale a snodo in acciaio comprensivo di fondello collegabile direttamente alla canna del cilindro mediante saldatura.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminale a snodo in acciaio S355JR UNI EN 10025 comprensivo di fondello collegabile direttamente alla canna del cilindro mediante saldatura. Sono a base circolare , senza spina di centraggio. Snodo sferico secondo ISO 12240-1 serie dimensionale E, fissato alla testa per mezzo di anelli elastici. Dotato di ingrassatore per la lubrificazione.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Terminale a snodo di tipo molto massiccio da saldare su cilindri oleodinamici, applicabile nella costruzione di impianti e gruppi e in altre esecuzioni saldate. Lo snodo sferico è smontabile.

TAPR...U GAS

TAPR...U GAS

Terminale a snodo per oleodinamica a filettatura interna in esecuzione massiccia

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: terminale a snodo per oleodinamica a filettatura interna in esecuzione massiccia - filettatura lunga caratterizzato dal fatto di avere un’interasse maggiore rispetto alla tipologia TAPR…U e TAPR…N. Corpo in acciaio C 45 stampato sino alla dimensione 60; dalla dimensione 70 il corpo viene ricavato in ghisa sferoidale. Dotato di snodo sferico secondo la normativa ISO 12240-1, serie E, fissato nella testa mediante anelli elastici. Dotato di ingrassatore con filettatura Gas per la lubrificazione. Il gambo è fessurato in modo da originare un dispositivo di bloccaggio filettatura mediante due viti ad esagono incassato secondo la normativa DIN 912.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Terminale a snodo con forma particolare per il settore di applicazione dei cilindri oleodinamici. La struttura massiccia consente interassi di attacco massimi con massimo sfruttamento della corsa.

TAPR...N

TAPR...N

Terminale a snodo per oleodinamica a filettatura interna in esecuzione massiccia

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminale a snodo per oleodinamica a filettatura interna in esecuzione massiccia - filettatura corta. Corpo in acciaio C 45 stampato. Dalla dimensione 90 il corpo viene ricavato in ghisa sferoidale. Snodo sferico sec. ISO 12240-1, serie E fissato nella testa mediante anelli elastici. Dotato di ingrassatore per la lubrificazione.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Terminale a snodo con forma particolare per il settore di applicazione dei cilindri oleodinamici. La struttura massiccia consente interassi di attacco minimi con massimo sfruttamento della corsa.

TAPR...U

TAPR...U

Terminale a snodo per l’oleodinamica con gambo fessurato.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminale a snodo per l’oleodinamica uguale alla serie TAPR...N ma con gambo fessurato tale da originare un dispositivo di bloccaggio filettatura mediante due viti ad esagono incassato sec. DIN 912. Dotato di ingrassatore per la lubrificazione.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Terminale a snodo corrispondente alla serie TAPR...N, però da fissare alla filettatura dello stelo mediante dispositivo di bloccaggio.

TAPR...CE

TAPR...CE

Terminale a snodo per oleodinamica a filettatura interna più lunga della serie TAPR... N e TAPR ...U.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminale a snodo per oleodinamica a filettatura interna più lunga della serie TAPR... N e TAPR ...U corrispondente a DIN 24338 - ISO 6982. Corpo in acciaio C 45 stampato. Dalla dimensione 70 alla dimensoine 100 il corpo può essere ricavato in C45 o ghisa sferoidale. Dalla dimensione 110 il corpo è ricavato in ghisa sferoidale. Lo snodo sferico secondo ISO 12240-1, serie W è fissato alla testa mediante anelli elastici. Gambo fessurato tale da originare un dispositivo di bloccaggio della filettatura mediante due viti ad esagono incassato sec. DIN secondo 912- Dotato di ingrassatore per la lubrificazione.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Terminale a snodo sec. DIN 24338 per cilindri oleodinamici sec. norme corrispondenti alla raccomandazione CETOP RP 58 H e DIN 24333 -24336 ed ISO 6020/1- 6022

TAPR...S

TAPR...S

Terminale a snodo per oleodinamica con filettatura interna corrispondente a DIN 24555 - ISO 8133

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminale a snodo per oleodinamica con filettatura interna corrispondente a DIN 24555 - ISO 8133. Corpo in acciaio C 45. Snodo sferico secondo ISO 12240-1, fissato mediante cianfrinatura anulare bilaterale, serie dimensionale E. Gambo fessurato tale da originare il bloccaggio della filettatura mediante due viti ad esagono incassato (disposte agli angoli) sec. DIN 912. Dotato di ingrassatore per la lubrificazione dalla dimensione 25 dello snodo.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Testa a snodo per cilindri oleodinamici. norma da 160 bar, sec. ISO 6020/II.

TFI...FK TFI...FK MAG. TFI...FK-2RS TFI...FK-2RS MAG.

TFI...FK TFI...FK MAG. TFI...FK-2RS TFI...FK-2RS MAG.

Terminali a snodo costruiti in acciaio zincato con filettatura interna

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminali a snodo costruiti in acciaio C 45 , (zincato) con filettatura interna. Disponibili anche con filettatura sinistrorsa. Questi terminali a norme ISO 12240-4, serie E tipo M, sono rilubrificabili attraverso un ingrassatore o un foro e possono essere forniti con snodo sferico nella versione 2RS e con filetto maggiorato. Vedi tipo TFI maggiorato dalla dimensione 40 alla dimensione 80.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Indicati per funzionamenti con elevati carichi alternati e carichi d’urto. Lunga filettatura di registrazione.

TFI...M

TFI...M

Terminali a snodo costruiti in acciaio con filettatura interna

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminali a snodo costruiti in acciaio C 45, (zincato) con filettatura interna. Questi terminali a norme ISO 12240-4, serie E, sono rilubrificabili attraverso un ingrassatore o un foro e possono essere forniti con snodo sferico nella versione 2RS.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Indicati per funzionamenti con elevati carichi alternati e carichi d’urto. Lunga filettatura di registrazione.

TFE...MK TFE...MK MAG. TFE...MK-2RS TFE...MK-2RS MAG.

TFE...MK TFE...MK MAG. TFE...MK-2RS TFE...MK-2RS MAG.

Terminali a snodo costruiti in acciaio zincato con filettatura esterna.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminali a snodo costruiti in acciaio C 45 zincato con filettatura esterna disponibili anche con filettatura sinistrorsa. Questi terminali a norme ISO 12240-4, serie E tipo M, sono rilubrificabili attraverso un ingrassatore o un foro e possono essere forniti con snodo sferico nella versione 2RS e con filetto maggiorato. Vedi tipo maggiorato dalla dimensione 40 alla dimensione 80.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Indicati per funzionamenti con elevati carichi alternati e carichi d’urto. Lunga filettatura di registrazione.

TFI...U (senza filettatura)

TFI...U (senza filettatura)

Terminali a snodo costruiti in acciaio senza foro filettato (da eseguire secondo richiesta).

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE: Terminali a snodo costruiti in acciaio C 45, (zincato) senza foro filettato (da eseguire secondo richiesta). Questi terminali a norme ISO 12240-4, serie E tipo M, sono rilubrificabili attraverso un ingrassatore o un foro e possono essere forniti con snodo sferico nella versione 2RS.

CAMPO DI APPLICAZIONE: Indicati per funzionamenti con elevati carichi alternati e carichi d’urto.

A vostra disposizione

Volete maggiori informazioni sui nostri prodotti?

Contattateci usando l’apposito form.

Contattaci
Home
Prodotti
Perché Pavarini
Downloads
Contatti
English